BEAUTY TREND UOMO 2020: COME PORTARE LA BARBA

Non lo scopriamo certo oggi, ma giova ricordarlo: il beauty al maschile è sempre più concentrato sulla barba. La tendenza generale la vuole curata. Se fino a non molti anni fa, l’eleganza, la bellezza e il benessere collimavano con la rasatura integrale del viso, le tendenze degli ultimi anni raccontano una storia ben diversa. La scelta non è più tra: “Barba: sì o no?”, quanto piuttosto: “Barba? Sì, ma quale?”.
La barba è da sempre simbolo di virilità. È democratica perché ogni uomo può portarne una e corta, media o lunga che sia, la barba rappresenta un bel modo per connotare lo stile.
La moda è ormai esplosa e i look si susseguono sempre diversi anno dopo anno, adattandosi al variare del gusto che va via via sempre perfezionandosi, alla ricerca di stile e personalità.
Le passate stagioni hanno visto imporsi tagli hipster, ma sarà così anche quest’anno?  Scopriamo le tendenze per la barba uomo 2020.
Consigli e dritte per mantenerla della giusta lunghezza?
C’è quella rada, appena accennata. Quella corta ai lati, con le basette che percorrono e disegnano tutta la mascella. Quella di tre giorni, finto-trascurata. E poi il pizzetto, di nuovo in grande spolvero, tra i trend più forti negli ultimi mesi.
La barba del 2020 mantiene la rotta tracciata già nel corso di quest’anno, ovvero quella della cura, dell’ordine e delle lunghezze misurate.
Uomo, 2020 beauty trend: come portare la barba nel nuovo anno Barba Uomo 2020: le tendenze beauty del momento per una perfetta barba alla moda. A differenza degli anni passati, la barba in voga nel 2020 si preannuncia meno lunga e folta.
Grande importanza viene riservata al dettaglio: i disegni della barba uomo 2020 sono ricamati con precisione certosina e si basano sia sulla forma del viso che sul taglio di capelli.
Nel complesso, a dispetto del mood dominante nel 2019, il nuovo anno vedrà imporsi uno stile più classico, sobrio e privo di eccessi, per un’eleganza casual, che ti accompagnerà in ogni situazione, da quelle più cerimoniose a quelle più informali.
A dominare la scena quest’anno, sarà la barba appena accennata. Si tratta di un look indicato sia per i giovani che per i meno giovani e adatto pressoché a qualsiasi tipo di viso. Viene realizzata in poco tempo e non necessita di particolare manutenzione. In altre parole, la scelta ideale per i pigri.
L’unico accorgimento da adottare riguarda le basette, che dovranno essere rifinite con cura. Allo stesso tempo però, verrà accontentato anche chi non riesce a fare a meno di un tocco “wild”. Si può portare infatti, una barba media, apparentemente incolta, in pieno stile dandy urbano, che
rimarrà un’alternativa di tendenza. 

Sulla scia revival degli anni ’90, che sta influenzando trasversalmente l’intero mondo della moda, non mancheranno all’appello neanche i baffi e il pizzetto, che potranno essere portati sostanzialmente in due modi: uniti, a contornare la bocca o separati tra di loro.
Per concludere, se non hai la fortuna di godere di una barba uniforme sulle guance, un consiglio: punta tutto sui baffi, che dovranno restare abbastanza lunghi, per creare uno stacco deciso con la barba, che invece andrà rasata in maniera accurata e frequente.
Happy beard ti propone 3 stili diversi perché possa indossare il tuo look in base alla tua personalità:
Sweetwood per l’uomo sempre in movimento. L’esperienza del viaggio è una ragione di vita.
Spicytonka per l’uomo che ama la città con la sua frenesia. La vive dalla mattina alla sera, fino alla notte, tutta d’un fiato.
Wildocean per l’uomo che Senza sport non ci sa stare. Sempre pronto a nuove sfide con forza e resistenza.
E tu di che attitude sei?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *